loader image
MarSEC

X

--

--

Dettagli

...

Di più
Organizzatore --
X
MarsCube (Rover Perseverance)

MarsCube (Rover Perseverance)

Perseverance è il nuovo rover della Nasa incaricato di cercare la vita sul pianeta rosso. E' atterrato su Marte il il 18 febbraio 2021. Al MarSEC in occasione dell'ammartaggio abbiamo allestito una mostra dedicata e si sono svolte attività, osservazioni, cene ed...

leggi tutto
Le Nostre Pubblicazioni

Le Nostre Pubblicazioni

Qui sotto potete trovare tutte le nostre originali pubblicazioni MarSEC. Gli e-ebook sono in formato PDF. Cliccate sulle copertine delle pubblicazioni per aprire il PDF in una nuova scheda del browser, dalla...

leggi tutto
Serata Soci

Serata Soci

Dalle ore 21:00 ci troveremo per la serata soci con il terzo approfondimento del sistema solare dedicato a Venere. Prima di salutarci ci trasferiremo al telescopio per osservare qualche oggetto del nostro cielo.

leggi tutto
Assemblea ordinaria soci

Assemblea ordinaria soci

L'annuale assemblea ordinaria dei soci è convocata per questa sera ore 20 e 30. Ricordiamo che l'assemblea è aperta a tutti i soci in regola con il tesseramento 2024. Si invitano tutti i soci a partecipare. Prenotazione non richiesta. In caso di impossibilità, si...

leggi tutto
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Dalla stazione automatica di monitoraggio meteore del MarSEC, stanotte.... bel bolide! ... Espandi il testoRiduci il testo

Chi non ha mai sognato di vedere il nostro "mondo alieno" da vicino?

Ebbene sabato 22 avrete la possibilità di "volare" sopra crateri, altipiani, montagne e mari... con i vostri occhi, esperienza fantastica!

Prima ci lasceremo incantare dallo spettacolo teatrale "La Luna" (accesso libero a offerta responsabile), del Maestro Scorsone e la sua compagnia.

Passeremo poi alla visione telescopica della Luna, accompagnati nell'osservazione, per non perdere nessun dettaglio.

Mettono 20°C e cielo sereno... cosa si vuole di più?

Evento non prenotabile. Vi aspettiamo!!!

Foto: Luna ieri sera dal MarSEC
... Espandi il testoRiduci il testo

Chi non ha mai sognato di vedere il nostro mondo alieno da vicino?

Ebbene sabato 22 avrete la possibilità di volare sopra crateri, altipiani, montagne e mari... con i vostri occhi, esperienza fantastica!

Prima ci lasceremo incantare dallo spettacolo teatrale La Luna (accesso libero a offerta responsabile), del Maestro Scorsone e la sua compagnia.

Passeremo poi alla visione telescopica della Luna, accompagnati nellosservazione, per non perdere nessun dettaglio.

Mettono 20°C e cielo sereno... cosa si vuole di più?

Evento non prenotabile. Vi aspettiamo!!!

Foto: Luna ieri sera dal MarSEC

Stanotte mentre lo strumento in ricerca impiegava 5 ore a raccogliere fotoni da due stelle che si stavano eclissando, abbiamo dato uno sguardo alle meraviglie del cielo e nè è venuto fuori un quadretto molto bello.
Allineati solo prospetticamente questi oggetti sono in realtà molto lontani gli uni dali altri, in ordine di distanza:

Cometa C/2021 S3 (PannStarrs): la vedete quella strisciata in alto al centro della foto in diagonale? Bene, quella è la cometa C/2021 S3 che sta abbandonando il Sistema Solare interno e si trova a 300 mila km dalla Terra... la strisciata è dovuta al moto proprio della cometa che si sta inoltrando nello spazio profondo e che rivedremo solo tra moltissimo tempo.

NGC 6939: spostiamoci a 3800 anni luce di distanza e ammiriamo lo spettacolare ammasso aperto Ngc 6939. Trattasi di un gruppo di stelle piuttosto evoluto avendo una età stimata attorno al miliardo di anni.

NGC 6946: spostiamoci decisamente nelle profondità cosmiche fino alla galassia Ngc 4946 (in basso nella foto) che si trova a 25 milioni di anni luce dalla Terra. E' conosciuta anche come galassia Fireworks a causa dell'alto numero di supernovae osservate in questa galassia, ben 10 negli ultimi 100 anni! Il piccolo nucleo è avvolto da luminosi bracci a spirale.

Foto: MarSEC, 120 minuti di esposizione.

Nei commenti la mappa.
... Espandi il testoRiduci il testo

Stanotte mentre lo strumento in ricerca impiegava 5 ore a raccogliere fotoni da due stelle che si stavano eclissando, abbiamo dato uno sguardo alle meraviglie del cielo e nè è venuto fuori un quadretto molto bello.
Allineati solo prospetticamente questi oggetti sono in realtà molto lontani gli uni dali altri, in ordine di distanza:

Cometa C/2021 S3 (PannStarrs): la vedete quella strisciata in alto al centro della foto in diagonale? Bene, quella è la cometa C/2021 S3 che sta abbandonando il Sistema Solare interno e si trova a 300 mila km dalla Terra... la strisciata è dovuta al moto proprio della cometa che si sta inoltrando nello spazio profondo e che rivedremo solo tra moltissimo tempo.

NGC 6939: spostiamoci a 3800 anni luce di distanza e ammiriamo lo spettacolare ammasso aperto Ngc 6939. Trattasi  di un gruppo di stelle piuttosto evoluto avendo una età stimata attorno al miliardo di anni.

NGC 6946: spostiamoci decisamente nelle profondità cosmiche fino alla galassia Ngc 4946 (in basso nella foto) che si trova a 25 milioni di anni luce dalla Terra. E conosciuta anche come galassia Fireworks a causa dellalto numero di supernovae osservate in questa galassia, ben 10 negli ultimi 100 anni! Il piccolo nucleo è avvolto da luminosi bracci a spirale.

Foto: MarSEC, 120 minuti di esposizione.

Nei commenti la mappa.

4 CommentiCommenta su Facebook

Che spettacolo 💫✨

Che meravigliaaaaa

Se uscite in questo momento troverete la Luna che sta "baciando" Spica, la stella più luminosa della Vergine.

Che spettacolo! Col binocolo una meraviglia!
... Espandi il testoRiduci il testo

Se uscite in questo momento troverete la Luna che sta baciando Spica, la stella più luminosa della Vergine.

Che spettacolo! Col binocolo una meraviglia!

Vi aspettiamo oggi dalle ore 14:00 con tre spettacoli:
Al planetario From Earth To Universe, visita guidata al telescopio didattico e visita libera alla mostra "Prima Dello Sputnik".

Have a different Sunday 😀
... Espandi il testoRiduci il testo

Vi aspettiamo oggi dalle ore 14:00 con tre spettacoli:
Al planetario From Earth To Universe, visita guidata al telescopio didattico e visita libera alla mostra Prima Dello Sputnik.

Have a different Sunday 😀

Che fine farà il nostro Sole? Questa!

La nostra stella nana non ha la massa sufficiente a creare altre reazioni oltre a quella che porta l'idrogeno a diventare elio... e quindi una volta finito il "combustibile"?

Tra un miliardo di anni la nostra stella inizierà ad espandersi diventando una gigante rossa e mettendo fine alla vita sulla Terra.

Ieri sera abbiamo fotografato quello che sarà del nostro Sole nel lontano futuro. Questo oggetto si chiama Messier 27 ed è una nebulosa planetaria. Era anche lei una stella attiva circa 10 mila anni fa poi però è andata incontro la suo destino.

Il primo ad osservarla fu Chiarlie Messier nel 1764, mentre William Hershel era convinto che fosse un ammasso stellare non risolto. Fu il figlio John a riconoscerla come nebulosa planetaria.

Messier 27 è una nebulosa planetaria che si trova a 1400 anni luce dalla Terra nella costellazione della Volpetta, è talmente luminosa che basta un semplice binocolo per osservare un oggetto nebulare grigio-verde a forma di clessidra (o manubrio da palestra). E' stato calcolato che i gas si espandono a 31 km/s. Il telescopio spaziale Hubble ha osservato una abbondanza di nodi ovvero aree di fronti di fotoionizzazione.

Foto: MarSEC
... Espandi il testoRiduci il testo

Che fine farà il nostro Sole? Questa!

La nostra stella nana non ha la massa sufficiente a creare altre reazioni oltre a quella che porta lidrogeno a diventare elio... e quindi una volta finito il combustibile?

Tra un miliardo di anni la nostra stella inizierà ad espandersi diventando una gigante rossa e mettendo fine alla vita sulla Terra.

Ieri sera abbiamo fotografato quello che sarà del nostro Sole nel lontano futuro. Questo oggetto si chiama Messier 27 ed è una nebulosa planetaria. Era anche lei una stella attiva circa 10 mila anni fa poi però è andata incontro la suo destino.

Il primo ad osservarla fu Chiarlie Messier nel 1764, mentre William Hershel era convinto che fosse un ammasso stellare non risolto. Fu il figlio John a riconoscerla come nebulosa planetaria.

Messier 27 è una nebulosa planetaria che si trova a 1400 anni luce dalla Terra nella costellazione della Volpetta, è talmente luminosa che basta un semplice binocolo per osservare un oggetto nebulare grigio-verde a forma di clessidra (o manubrio da palestra). E stato calcolato che i gas si espandono a 31 km/s. Il telescopio spaziale Hubble ha osservato una abbondanza di nodi ovvero aree di fronti di fotoionizzazione.

Foto: MarSEC

CI SIAMO!!!!

Manca una settimana all'inizio dell'estate e noi vogliamo inaugurarla in maniera spettacolare.

SABATO 22 GIUGNO 2024 dalle ore 21:30 il grande teatro farà visita al MarSEC con uno spettacolo dal titolo: "La Luna" (liberamente tratta da Luigi Pirandello) con il Maestro Bruno Scorsone e Marina Ambroso con Francesco Burei.

Al termine dello spettacolo, per tutti, sarà possibile, meteo permettendo, osservare l'oggetto del disquisire, la Luna, direttamente all'oculare del telescopio!!!!

Viaggeremo con le opere di Pirandello e poi lasciatevi incantare da Mari, Altipiani, Crateri e Montagne di un mondo alieno osservati al telescopio... uno spettacolo! SERATA PAZZESCA da non perdere!

In caso di pioggia l'evento sarà rimandato a Domenica 23 Giugno, stesse modalità.

VI ASPETTIAMO !

PS: evento non prenotabile, circa cento posti a sedere poi collina a disposizione.
... Espandi il testoRiduci il testo

CI SIAMO!!!! 

Manca una settimana allinizio dellestate e noi vogliamo inaugurarla in maniera spettacolare.

SABATO 22 GIUGNO 2024 dalle ore 21:30 il grande teatro farà visita al MarSEC con uno spettacolo dal titolo: La Luna (liberamente tratta da Luigi Pirandello) con il Maestro Bruno Scorsone e Marina Ambroso con Francesco Burei.

Al termine dello spettacolo, per tutti, sarà possibile, meteo permettendo, osservare loggetto del disquisire, la Luna, direttamente alloculare del telescopio!!!!

Viaggeremo con le opere di Pirandello e poi lasciatevi incantare da Mari, Altipiani, Crateri e Montagne di un mondo alieno osservati al telescopio... uno spettacolo! SERATA PAZZESCA da non perdere!

In caso di pioggia levento sarà rimandato a Domenica 23 Giugno, stesse modalità.

VI ASPETTIAMO !

PS: evento non prenotabile, circa cento posti a sedere poi collina a disposizione.

1 CommentoCommenta su Facebook

Salve bisogna prenotare?

Parlando di Venere e la fosfina con Ettore Solda' ieri sera al MarSEC. ... Espandi il testoRiduci il testo

Parlando di Venere e la fosfina con Ettore Solda ieri sera al MarSEC.

SERATA SOCI: stasera dalle ore 21:00 si parlerà di Venere con Ettore Solda' . ... Espandi il testoRiduci il testo

SERATA SOCI: stasera dalle ore 21:00 si parlerà di Venere con Ettore Solda .

Sta per arrivare l'estate sinonimo di Via Lattea! Le nostre visioni stellari notturne infatti saranno verso i bracci di spirale della nostra Galassia.

Qui splendidamente fotografata parte della nebulosa Nord America, nel Cigno, conosciuta come The Wall, il muro.

Ci sono volute 6 ore di integrazione fotografica a Niccolò Guidi per "dipingere" questo spettacolare soffitto!!!!

Complimenti!
... Espandi il testoRiduci il testo

Sta per arrivare lestate sinonimo di Via Lattea! Le nostre visioni stellari notturne infatti saranno verso i bracci di spirale della nostra Galassia.

Qui splendidamente fotografata parte della nebulosa Nord America, nel Cigno, conosciuta come The Wall, il muro.

Ci sono volute 6 ore di integrazione fotografica a Niccolò Guidi per dipingere questo spettacolare soffitto!!!!

Complimenti!

2 CommentiCommenta su Facebook

Grazie come sempre. Cieli sereni 🔭

Dalla sezione di ricerca: l'ultimo outburst di SS CYG.

SS Cygni è una stella variabile della costellazione settentrionale di Cygnus (il Cigno). È stata scoperta nel 1896 da Louisa D. Wells, che lavorava sotto Edward Pickering all'Osservatorio dell'Harvard College. È il prototipo della sottoclasse delle novae nane che mostrano solo eruzioni normali. In genere passa dalla 12a magnitudine all'8a magnitudine per 1-2 giorni ogni 7 o 8 settimane. Il modello consiste in una stella nana bianca e una stella nana rossa.

La dott.ssa Mariko Kimura (Università di Kanazawa) ha chiesto l'assistenza dell'AAVSO per il monitoraggio della variabile cataclismatica SS Cyg in questi mesi, a supporto delle osservazioni di target-of-opportunity con il satellite XRISM. Campagna conclusa con il contributo anche del MarSEC.
... Espandi il testoRiduci il testo

Dalla sezione di ricerca: lultimo outburst di SS CYG.

SS Cygni è una stella variabile della costellazione settentrionale di Cygnus (il Cigno). È stata scoperta nel 1896 da Louisa D. Wells, che lavorava sotto Edward Pickering allOsservatorio dellHarvard College. È il prototipo della sottoclasse delle novae nane che mostrano solo eruzioni normali. In genere passa dalla 12a magnitudine all8a magnitudine per 1-2 giorni ogni 7 o 8 settimane. Il modello consiste in una stella nana bianca e una stella nana rossa. 

La dott.ssa Mariko Kimura (Università di Kanazawa) ha chiesto lassistenza dellAAVSO per il monitoraggio della variabile cataclismatica SS Cyg in questi mesi, a supporto delle osservazioni di target-of-opportunity con il satellite XRISM. Campagna conclusa con il contributo anche del MarSEC.

Giornata meteo incerta? Cosa meglio di un viaggio tra le stelle comodamente seduti al planetario del MarSEC?

Tre spettacoli oggi: www.marsec.org/prenotazioni-ed-eventi/

Ingresso libero ad offerta responsabile.
... Espandi il testoRiduci il testo

Giornata meteo incerta? Cosa meglio di un viaggio tra le stelle comodamente seduti al planetario del MarSEC?

Tre spettacoli oggi: https://www.marsec.org/prenotazioni-ed-eventi/

Ingresso libero ad offerta responsabile.

Ieri sera, in contemporanea al Live di Giugno, in sezione di ricerca iniziavano a prendere mano i nostri nuovi giovani che li vedranno protagonisti tutta l'estate.
Questi sono solo una parte dei giovani studenti che saliranno a passare le notti con noi quest'estate. Tanto entusiasmo fin da subito, complimenti!
... Espandi il testoRiduci il testo

Ieri sera, in contemporanea al Live di Giugno, in sezione di ricerca iniziavano a prendere mano i nostri nuovi giovani che li vedranno protagonisti tutta lestate.
Questi sono solo una parte dei giovani studenti che saliranno a passare le notti con noi questestate.  Tanto entusiasmo fin da subito, complimenti!

Serata LIVE di Giugno, sotto un cielo sereno ci siamo goduti un viaggio nel cosmo!

Grazie a tutti I partecipanti e a presto <3
... Espandi il testoRiduci il testo

Serata LIVE di Giugno, sotto un cielo sereno ci siamo goduti un viaggio nel cosmo!

Grazie a tutti I partecipanti e a presto Image attachmentImage attachment+2Image attachment

3 CommentiCommenta su Facebook

Grazie mille a voi, è stato bellissimo e interessantissimo ❤️

bella serata ?

🖖🏻

C'è un mago nello spazio!

Approfittiamo di questa parentesi di cielo sereno per esplorare il braccio del Perseo nella nostra galassia e in particolare la nebulosa Wizard ovvero nebulosa mago.

La Wizard Nebula è un giovane ammasso stellare lontano 11 mila anni luce dalla Terra che illumina la nebulosa nei suoi pressi. Per passare da una parte all'altra di questa nebulosa su una astronave che viaggiasse alla velocità della luce impiegheremo quasi vent'anni!
... Espandi il testoRiduci il testo

Cè un mago nello spazio!

Approfittiamo di questa parentesi di cielo sereno per esplorare il braccio del Perseo nella nostra galassia e in particolare la nebulosa Wizard ovvero nebulosa mago.

La Wizard Nebula è un giovane ammasso stellare lontano 11 mila anni luce dalla Terra che illumina la nebulosa nei suoi pressi. Per passare da una parte allaltra di questa nebulosa su una astronave che viaggiasse alla velocità della luce impiegheremo quasi ventanni!
Mostra altri post...