"Le onde gravitazionali" - T.A.U

ven25mar20:30ven22:30"Le onde gravitazionali" - T.A.U20:30 - 22:30 Tipo di eventoConferenza

PRENOTAZIONE

Questo evento non è più prenotabile!

Dettagli

Continuano i nostri incontri della serie T.A.U. (Talk About Universe).

“Le onde gravitazionali” 

Sinossi: Circa 6 anni fa, gli strumenti della collaborazione internazionale LIGO-Virgo hanno captato un segnale proveniente da un luogo
remoto dell’Universo: un’ onda gravitazionale. Questo segnale e’ stato generato da due buchi neri, distanti migliaia di miliardi di miliardi di chilometri da noi,
che si sono scontrati tra loro e si sono uniti per formare un unico buco nero più grande. E’ una scoperta rivoluzionaria che e’ valsa il premio nobel per la fisica nel 2017.
Pero’ questa scoperta porta con se’ molte altre domande. Nella conferenza scopriremo insieme cosa sono le onde gravitazionali, perché’ è
stato così difficile rilevarle per la prima volta, cosa sono e come si formano i buchi neri, e quali sono
le implicazioni presenti e future di queste sensazionali scoperte.

A cura del dott. Spera Mario, Ricercatore presso la Scuola Internazionale di Studi Superiori Avanzati (SISSA) dove lavora come astrofisico teorico e computazionale. Lo scopo principale della sua ricerca è quello di studiare l’origine e l’evoluzione delle sorgenti di onde gravitazionali, specie quelle derivanti dalla fusione di buchi neri. Il dott. Spera ha ottenuto la laurea (2010) e il dottorato di ricerca in astronomia e astrofisica (2014), con lode, presso l’università Sapienza di Roma. Ha proseguito con un post-dottorato presso l’osservatorio astronomico di Padova (2014 – 2017), e un post-dottorato presso l’università di Milano Bicocca (2017). Successivamente, si è trasferito all’estero, presso l’università di Innsbruck. Nel 2018 è entrato a far parte della collaborazione internazionale LIGO-Virgo ed ha ricevuto un prestigioso finanziamento individuale dall’Unione Europea che lo ha portato negli Stati Uniti, presso la Northwestern University (Chicago, 2018 – 2020).Nel 2020 è tornato in Italia, in SISSA, dove prosegue la sua ricerca su buchi neri e onde gravitazionali.

Posti limitati. Caldamente consigliata la prenotazione!

Ingresso libero a offerta responsabile

n.b. per questa visita non sono previste osservazioni al telescopio.

! ! ATTENZIONE ! !

Come prescritto dal decreto legge n.172 del 26 novembre 2021, dal giorno 06 dicembre 2021, anche per accedere al MarSEC è necessario:

  • essere in possesso del Super Green Pass
  • indossare la mascherina ffp2 per tutti sopra i 6 anni

NORMATIVE ANTI-CONTAGIO COVID-19

Richiesta Mascherina FFP2
Struttura pre-igienizzata
Richiesto Green Pass RAFFORZATO

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *