Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Oggi in un articolato percorso di conoscenza della nostra stella con il liceo "Martini" di Schio (VI), nonostante il tempo. Grazie al nostro partner didattico Orizzonti .

Il tempo di rassettare il tutto che tra poche ore c'è un altro gruppo in visita.

Noi vi aspettiamo domani sera con l'astronomo Paolo Ochner che ci condurrà alla scoperta delle comete!
In una notte serena e senza Luna è già visibile ad occhio nudo al centro della costellazione del Cancro, parliamo di Messier 44, un ammasso aperto di stelle lontano 600 anni luce dalla Terra, qui immortalato da Leonardo Quaggiotto !
Anche stasera alla scoperta della Luna con una seconda media di Altissimo! Top!
Vi aspettiamo venerdì 23 febbraio alle 20:45 con la conferenza T.A.U. (Talk About Universe) a cura dell'astronomo Paolo Ochner (Osservatorio di Asiago) dal titolo : "COMETE, MESSAGGERI DEL PASSATO".

Come sempre conferenza trasmessa in streaming HD multicamera sui nostri canali Facebook e Youtube.

Per prenotarsi in presenza: www.marsec.org
A spasso nel Sistema Solare ieri sera con un gruppo in visita.
100! 100! 100!

Correva l'anno 2016 quando individuammo la prima stella variabile dal MarSEC. Ricordo ancora la nottata come fosse ieri, la telefonata via Skype al nostro presidente all'estero, Flavio Zattera, le ricerche in rete, le conferme che non era mai stata osservata prima e l'esaltazione di seguire passo-passo nelle otto ore successive l'evoluzione, la presentazione e quindi l'approvazione...

Da li, ne abbiamo fatta di strada, passando per una chiusura causa ampliamento (2017-2019) a un'altra causa pandemia (2020-2021), senza mai mollare di un centimetro la strada intrapresa, anzi esaltandoci nelle difficoltà.

Oggi 14 febbraio 2024 (San Valentino, un caso?) arriviamo a mettere il sigillo al nostro centesimo contributo nella comprensione delle stelle variabili! Ovvero Marana ha un catalogo con 100 stelle ascrivibili a questo luogo... se non è magia questa!
Un grazie ai soci del MarSEC e studenti che hanno permesso con centinaia di notti di osservazione di raggiungere un importante risultato scientifico, una crescita voluta (e per una volta lasciate che mi faccia un applauso), perseguita nonostante le mille&una difficoltà incontrate strada facendo!

Un grazie infinito al Comune Di Crespadoro per aver creduto e supportato un "sogno", oggi importante punto di riferimento della crescita scientifica!

Grazie, grazie grazie a tutti VOI!

Il direttore e responsabile della sezione di ricerca Ivo Peretto
Finalmente un pò di sereno e allora via a puntare il telescopio.
Ieri sera, tra le altre cose, abbiamo seguito l'evoluzione di AT 2016blu un transiente che si trova vicino a una condensazione della galassia NGC4559 conosciuta come "Supernova Impostor" che mostra outburst periodici e potrebbe essere il precursore di una supernovae. Il sistema sembra essere composto da due astri tra cui una stella variabile blu e gli outburst si verificano quando le due stelle sono al periastro... tutta da seguire!
Mostra altri post...