Seleziona una pagina

La struttura

Il centro MarSEC – Osservatorio Astronomico e Planetario di Marana di Crespadoro (VI)

Il MarSEC è un moderno complesso di Studio/Ricerca e Divulgazione astronomica situato in provincia di Vicenza A Marana di Crespadoro.
Il complesso è formato da una cupola da 5mt. di diametro che ospita il telescopio principale, un RCT da 500mm di diametro installato da Officina Stellare di Thiene (VI) riservato alla ricerca astronomica gestita degli astrofili del Marsec (ex Cieli Perduti), da una seconda cupola da 5mt. di diametro riservata alla divulgazione con un RCT da 360mm sempre della ditta Officina Stellare, da un moderno planetario digitale ad anfiteatro in grado di ospitare fino a 40 persone, da una sala conferenze multimediale attrezzata per conferenze e meeting, e da uno spazio adibito a museo dell’astronautica e della conquista spaziale.

CUPOLA E TELESCOPIO PRINCIPALE (9)

Sul lato sud-est del complesso sorge la cupola principale da 5 mt. di diametro che ospita al primo piano il telescopio RTC da 0,5 mt della ditta Officina Stellare di Thiene e nel piano terra la sala controllo. Questa cupola è adibita esclusivamente a studi e ricerca.

CUPOLA
Diametro cupola: 5 mt.
Materiale: Acciaio inox da 3 mm
Dimensione specola: 70 cm
Motorizzazione: si con controllo remoto Ascon

TELESCOPIO PRINCIPALE
Tipo: Ritchey Cretien
Diametro: 0.5 mt.
Focale: 4000mm
Rapporto focale: f/8
Montatura: Paramount

SENSORE DI ACQUISIZIONE
Tipo: CCD Fingers Lake Instrument Kaf. 1001E

PLANETARIO (6)

Sul lato nord-ovest, con la sua forma caratteristica ad anfiteatro posta all’interno del complesso, è situato il moderno planetario digitale capace di ospitare comodamente fino a 35 persone.

CARATTERISTICHE
Diametro cupola proiettiva: 6 metri
Diametro totale locale: 8 metri
Capacità: 35 persone
Sistema di proiezione: Digitale a 4 proiettori

MOSTRA PERMANENTE DELL’ESPLORAZIONE SPAZIALE (3)

Nello spazio intorno al planetario si sviluppa un percorso mostra che illustra la storia dell’astronautica dagli albori fino alla fantascienza.
Tabelle illustrative, modellini, diorami e frammenti autentici di storia della conquista dello spazio illustrati dagli astrofili del MarSEC.